L’Azienda

Stemma

Nel lontano 1939 Don Giulio Lovece tornato dalle Americhe, e più precisamente da San Carlo Centro – Argentina, prese in carico i terreni di famiglia in C.da Potente ad Anzi (PZ) e pensò di impiantare una vigna facendo arrivare le barbatelle della migliore qualità da più parti d’Italia.

Per la vendita del vino usava mettere ramoscelli di quercia sulla porta della cantina quando questo era pronto.

Solo nel 2011 i nipoti Teresa e Andrea Buchicchio, dopo anni trascorsi in giro per l’Italia, svolgendo le loro professioni, hanno deciso di investire in questo terreno ormai incolto, spinti dall’amore verso la propria terra e le proprie origini, nonché dall’ambizione di poter valorizzare il proprio territorio: la Val Camastra.

Così, nel 2012 nasce l’azienda “Alte Vigne della Val Camastra”.


 

Tutto muove dal desiderio di impiantare un nuovo vigneto, in un terreno dalle importanti proprietà fisiche.

Sala di degustazione vini - vino Siri

Dall’attento e accurato studio di Teresa e Andrea, scaturisce la scelta della varietà di barbatelle da impiantare che vede come principali protagoniste:

  • per le uve a bacca rossa: Merlot, Cabernet Sauvignon e Montepulciano;
  • per le uve a bacca bianca: Muller Thurgau e Traminer aromatico.

Sala di degustazione vini - vino Siri

Con la prima vendemmia prende vita anche la cantina, realizzata in apposito locale di 250 mq, posto in località C.da San Donato ad Anzi.